Utilizzalo prima della gravidanza e durante le 40 settimane di gestazione

Embryocare Integratore Alimentare

La supplementazione con EMBRYOCARE sostiene la gravidanza attraverso diversi meccanismi

Embryocare favorisce il corretto sviluppo del sistema nervoso centrale grazie alla Vitamina B12 e alla Vitamina B6 il cui fabbisogno aumenta durante la gravidanza. Quest’ultima in particolare contribuisce ad attenuare la nausea gravidica e, se presente in adeguato livello  si associa a una maggiore probabilità di concepimento e minori rischi di aborto spontaneo, come dimostrato da alcuni studi. [1]

Aiuta a prevenire difetti del tubo neurale del feto grazie all’azione del 5 Metil-tetraidofolato, che va ad aumentare la biodisponibilità dei folati per la gestante. [2]

I processi di divisione cellulare alla base della crescita sono supportati dallo Zinco, tanto importante per la mamma quanto per il feto, che sarà più protetto dagli agenti esterni. Lo Zinco inoltre contribuisce anch’esso al rafforzamento del sistema immunitario e associato al Selenio migliora la fertilità e riduce il tempo necessario ad ottenere una gravidanza. [3]

L’apporto della Vitamina D presente in Embryocare, essenziale per l’assorbimento del Calcio,  contribuisce alla salute ossea e alla riduzione del rischio di preeclampsia. [4]

Il Ferro, proteina fondamentale per il trasporto dell’ossigeno alle cellule e ai tessuti, favorisce la crescita del feto e della placenta. Il suo apporto diventa decisivo nel terzo mese di gravidanza quando il feto inizia ad accumularlo per poterlo utilizzare durante i suoi primi 6 mesi di vita. [5]

Un ulteriore importante apporto è dato dal Selenio, indispensabile nella biosintesi degli enzimi che hanno un ruolo primario nel proteggere le membrane cellulari dallo stress ossidativo, meccanismo di fondamentale importanza nella fase preconcezionale. Riveste inoltre un ruolo fondamentale nel metabolismo degli ormoni tiroidei supportando la corretta funzione tiroidea soprattutto nella prevenzione delle tiroiditi autoimmuni. [6]

Il Magnesio produce in gravidanza effetti molteplici e vari, tutti molto importanti, dalla regolazione delle contrazioni uterine alla riduzione del rischio di preeclampsia, parto prematuro e ipertensione gravidica. Ha inoltre un effetto importante nella riduzione della sensazione di nausea gravidica, nella prevenzione dei crampi muscolari e coadiuva la riduzione della sensazione di stanchezza, irritabilità ed insonnia proprie della gravidanza.

Embryocare si può acquistare solo online

Clicca sull’immagine della confezione per entrare direttamente nello shop.

Il meccanismo di protezione di Embryocare:

Embryocare svolge la sua azione antiossidante attraverso due differenti approcci:

 

indiretto dove grazie a N-Acetil Cisteina e Selenio-Metionina il metabolismo del Glutatione (GSH)  viene stimolato così da riequilibrare lo stato redox cellulare e allo stesso tempo agevolando la biosintesi del GSH, il più potente antiossidante cellulare endogeno.

 

diretto grazie al Resveratrolo, sostanza naturalmente prodotta dalle piante, a scopo protettivo nei confronti di agenti patogeni come batteri o funghi. È un fenolo non flavonoide, che svolge una potente azione antiossidante e di biogenesi mitocondriale, proteggendo la quota mitocondriale dall’ipossia che si sviluppa con l’invecchiamento ovarico.

Embryocare protegge i gameti dall’invecchiamento e dai fattori ambientali che contribuiscono al peggioramento della qualità degli ovociti.

Gli effetti sul metabolismo:

– potenziamento del sistema di protezione cellulare endogeno
– aumento della biosintesi mitocondriale
– incremento della sintesi di ATP nei gameti
– protezione dell’embrione a partire dalle prime divisioni cellulari
– supporto della gestante per tutte le 40 settimane